DOCCIA BENESSERE SUI VOLI EMIRATES FIRST CLASS

UNA CABINA A SFERA per la DOCCIA BENESSERE

Mentre viaggio economia nazionale diventa sempre più un esercizio di masochismo, alcuni vettori internazionali sono stati accumulando sul coccole in prima classe. Ci sono suite private, letti lie-flat, corsi di caviale, champagne d’annata (swill non che miscelati), sistemi di saloni di bordo, e di intrattenimento che sono il sogno di un di binge-watcher. In prima linea di molte di queste innovazioni è Emirates compagnia aerea, che bagarini suoi servizi con promozioni intelligenti e quelle umoristiche Jennifer Aniston annunci. E uno perk che imposta Emirates a parte il resto è la spa doccia nella sua prima cabina di classe A380 massiccia. Durante un recente viaggio a Dubai, ho deciso di indulgere.

Il tuo primo pensiero è probabilmente lo stesso che il mio era: una doccia a 38.000 piedi e 575 miglia all’ora, WTF? Come può eventualmente sentire come? E questa è una domanda ragionevole. Per fugare alcune di queste ansie, membro del paziente del personale di bordo mi ha dato un tour delle strutture. Il bagno è tutto in legno biondo, marmi, e specchi – e perfettamente pulita. (Non riuscivo nemmeno a trovare nessuna segni di acqua nella doccia stessa.) Mi ha mostrato dove sedersi e appendere per il caro vita in caso di turbolenze, così come il pulsante di panico, che avrebbe evocare un membro dell’equipaggio di mio fianco in pochi secondi. (Un punto che era al tempo stesso rassicurante e terrificante, come mi sono subito riempito di terrore di premere il pulsante per errore e di essere culo scoperto nudo, cantando di Katy Perry “Swish Swish” e cercando di fare che la danza spostare il ragazzo ha fatto su SNL con un asciugamano sulla testa.)

I due stabilimenti termali doccia sono prenotati in 30 turni di minuti, tra le quali ogni superficie è meticolosamente puliti. Quando il mio fessura è arrivato, sono stato scortato nello spazio e dato una carrellata finale di come le cose funzionavano. C’era una grande soffice tappetino da bagno di fronte al box doccia, e più morbidi asciugamani bianchi di quanto possa usare. Quando ho cominciato timidamente a spogliarsi davanti a una parete di specchi nella stanza illuminata, mi resi conto che, almeno per me, un’esperienza più straniera che la doccia su un aereo è stato vedere me stesso nudo su un aereo. Avvicinamento. Lunghezza intera. Sotto quelle luci della pista. Ha fatto i gomiti in realtà assomigliano che dal retro? Se è così, ho bisogno di indossare maniche lunghe per il resto della mia vita. Un bel tocco era il pavimento riscaldato, che era in qualche modo molto confortante anche se la camera non era freddo di tutti. Ho fatto un passo sotto la doccia con un certo sollievo – almeno non c’erano specchi in là. Si può avere una mezz’ora in questo centro termale in volo, ma la doccia di acqua è strettamente limitata a 5 minuti. Ha senso, considerando le dimensioni dei serbatoi necessari per tenerlo, e, naturalmente, il fatto che l’acqua è pesante. Un indicatore vicino al controllore mostra esattamente quanto tempo l’acqua che avete lasciato. Ma si può arrestare e avviare il flusso, quindi è possibile fare una doccia soddisfacenti senza comicamente fretta.

Ho fatto un passo fuori dalla cabina (in realtà una sfera) e solo allora cominciai a capire che avevo appena fatto una doccia su un aereo, circa 7 miglia sopra l’Atlantico (anche se avrebbe potuto essere il Mar Nero, a quel punto). Non c’era nessuna turbolenza, nessuna necessità di premere il pulsante di panico. Sembrava rinfrescante, se non proprio cambia la vita. Ho provveduto a passare attraverso la normale routine di post-doccia: idratante, asciugatura dei capelli, i denti spazzolatura, ecc La prima cosa che ho notato è che la mia pelle stava assorbendo la lozione per il corpo Bvlgari nel mio kit comfort come upsalite. Sono andato con due piccole bottiglie. (Ci sono stati anche prodotti Voya skincare disponibili.) Un suggerimento potrebbe essere quello di portare i propri piccoli contenitori di viso e capelli in un bagaglio a mano. Stanno andando mai di avere i prodotti di qualità che sono perfetti per la vostra pelle, e, al di là di shampoo e balsamo, non c’era niente in offerta per i capelli. Se si preferisce opzioni senza profumo, come faccio io, ripensateci. Inoltre, non ho mai capito perché la protezione solare non è standard in ogni kit. O perché ricevendo l’imballaggi in plastica fuori tutto è una lotta. Ci si sente come se fosse il 1993 e si sta tentando di aprire un CD decina di musica con i guanti su.

pigiama idratanti di Emirates Air
ACCOOPER NEG & STAMPA

Dopo aver lasciato la doccia, mi è stato offerto una miscela esclusiva di tè o di aloe vera acqua (ho scelto la seconda, che era incredibilmente rinfrescante e non dolce). C’era anche un piatto di frutta che mi aspetta, e diverse offerte molto allettante di champagne. Dopo slathering ogni pollice quadrato del mio corpo con crema idratante, però, mi sentivo ancora traballante. L’acqua paradossalmente può essere molto di essiccazione, come tutti sappiamo, e combinato con l’effetto di estremamente bassa umidità nell’aria cabina, mantenere la pelle idratata non è facile. Poi mi sono ricordato che Emirates avevano pensato anche di questo. Tra i contenuti della mia borsa refurtiva era un paio di grigi “Hydra attiva” pigiama fatte di una microfibra che, secondo la compagnia aerea, ha piccole capsule infuso con idratante naturale alghe di mare che viene rilasciata sulla pelle come ci si sposta (vedi sopra) . Ero scettico, come faccio di solito sto tessuti miracolo, e ho pensato nella migliore delle ipotesi si sentirebbe come dormire in fogli leggermente umido. Ma dato lo stato della mia pelle, ho deciso di dare loro una prova. Prima di tutto, erano molto morbido e confortevole – non umidi o sensazione oleosa a tutti. Mi sistemai a guardare una stagione di “Arrested Development”, che per me è perfetto contenuti aereo anche se avevo visto tutti gli episodi prima. Ho annuito inevitabilmente fuori e mi svegliai circa un’ora prima dell’atterraggio. Cambiare nuovamente dentro i miei vestiti al giorno, la mia pelle era liscia e molto meno lucertola-like. Hanno davvero lavorato! Forse era alghe di mare, forse è stato il suggerimento, ma li ho indossato per il resto della mia (3 giorni) viaggio. La cosa migliore è che quando li si porta a casa, le proprietà idratanti durano anche dopo il lavaggio della macchina e l’asciugatura.

Linea di fondo: la doccia termale Emirates è una meravigliosa novità. Ma io non sono sicuro se mi sono trovato in prima classe su Emirates di più, vorrei ripetere l’esperienza in realtà. E ‘un po’ di una produzione, e diciamocelo, si sta andando a fare la doccia, non appena si arriva al vostro albergo comunque. Ma sto mantenendo quel pigiama.

Nessun commento :

Lascia un commento :

* La tua email non sarà pubblicata.

SPA INDUSTRY

. .

:: CONTATTAMI ::
. Dario Benedetto
Spa Industry 329.25.37.871
informazioni@spa-industry.it

. .

* La tua email non sarà pubblicata.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi