CHENOT MERANO

 Un rifugio in Spa Italiano può essere il modo più lussuoso per ripristinare la tua mente e il tuo corpo

Henri Chenot Spa, Tirolo, Italia

Hai mai sognato di fare il check-in in un centro termale che potrebbe farti vivere più a lungo?

Inizio modulo

 

SBLOCCA LE OFFERTE

Fine modulo

JANINE DI GIOVANNI

13 OTTOBRE 2017

Negli ultimi vent’anni, realizzando che la mia carriera di giornalista stava giocando in gran parte in zone di guerra pericolose e fisicamente estenuanti, come la Cecenia e l’Afghanistan tenuto da talebani, ho fatto due cose delicate e poco caratte- ristiche. Ho preso una piccola pensione che mi ha costretto a risparmiare denaro e ho promesso di provare, una volta all’anno, di fare un adeguato detox. Come tutti gli altri del pianeta, mi sono sentito stressato e stanco e sovraccaricato e ben consapevole del fatto che stavo invecchiando. Amavo l’idea di entrare in un lussuoso ospedale, imbottito in un accappatoio bianco, mentre mi è stato detto che cosa fare per cinque o sei giorni e che emerge una nuova persona.

La pratica di disintossicare il corpo a digiuno o ad una dieta ristretta è stata in giro per migliaia di anni. Molto tempo prima di Gwyneth Paltrow ha reso popolare la pulizia della casa, la maggior parte delle religioni ha costruito un elemento di digiuno nella loro dottrina come un modo di rinfrescare fisicamente e mentalmente i loro praticanti. Imparare a sentirsi meglio può essere rivelatore – ecco perché una detox di livello mondiale dovrebbe essere qualcosa che tutti facciano almeno una volta.

Per me, il tentativo di questo processo a casa è paradossale. Non puoi più morire di fame a piacimento, più che tu puoi effettivamente cercare le tue gambe. Hai bisogno di aiuto.

Nel corso degli anni ho provato la maggior parte di loro. Le cliniche FX Mayr in Austria, che hanno avuto inizio oltre 40 anni fa, sono i centri originali di detox, ma sono molto severi. Per la cena, si ottiene una tazza di tè e un cucchiaio di miele, e dopo pochi giorni la privazione inizia a distruggere il tuo stato d’animo. Poi ci sono yoga o escursioni detox. Il mio amico italiano Gloria, che è un filosofo, va in un posto in Bretagna gestito da una donna chiamata Céleste dove bevi acqua profumata di limone e va da sera tutto il giorno, inalando profondamente l’aria marina per tutto il tempo. Più di recente, i campi di yoga di Ashtanga sono diventati alla moda, insieme ai campi di stivale militare. Ho provato entrambi – e ho lasciato la sensazione più stanca di quando sono arrivato.

 

Se stai cercando un’esperienza termale davvero mutevole, il meglio del lotto è il centro sanitario Henri Chenot a Merano, nella regione del Sudtirolo italiano. Il metodo, ora offerto in otto centri termali in Europa e in Africa, è stato praticato da 43 anni. Si basa su una combinazione di medicina tradizionale cinese e scienza occidentale moderna che aiuta a eliminare le tossine mentre “assimilazione di sostanze nutritive e ringiovanire il corpo”. Queste erano le parole del personale. Ho cercato di non pensare a quello che stava succedendo a me. Uno dei grandi trattamenti di Chenot è che non fate decisioni – ti conducono dalla sala da pranzo al massaggio alla piscina. Un detox per il cervello e per il corpo.

Ognuno ha un programma diverso, ma sei incoraggiato a fare un ritiro settimanale, che può, se si sceglie, includere 30 ore di digiuno. La ricompensa è un bagno quotidiano detoxico seguito da un caldo involucro di fango e un massaggio a tessuto profondo, tutti progettati per scaricare il sistema di impurità.

Il dottor Henri Chenot è prova viva che tutto questo funziona. Ha fondato il centro nel 1980 dopo aver iniziato la sua carriera di studiare la biologia marina presso la Sorbona. Lui è 74 ma sembra molto più giovane, con un capelli grigi e cespugli grigi. Egli risiede sulla proprietà, e quando lo vedi, graffia le note su un tappetino su ciò che dovresti fare per essere più sani. Non ci sono correzioni rapide per tonnellate di pizza e bevande, lui avverte. Ma se il suo aspetto è un’indicazione, il suo metodo potrebbe aiutarti a scoprire la fontana della giovinezza.

Il Centro Chenot è in un ex palazzo con tappeti orientali, stupende statue e corridoi spazzanti così ampi che potreste fare ruote dentate su di loro (dopo che il mal di testa detox si spegne circa il giorno tre, forse). Mi sono svegliato presto quando ero lì, mi guardai dal balcone, e ascoltai gli uccelli. Le montagne dolomitiche in lontananza erano frastagliate e coperte di neve; l’aria era intensamente pura.

La vera ragione per cui Chenot è così diverso da qualsiasi altra parte, a mio avviso, è il cibo. La formula è fondamentalmente digiuno leggero e piccole porzioni, ma questa è l’Italia, dopo tutto. Quindi, anche se i tuoi pasti sono la dimensione dei tamburi, sono bellissimi tamburi: pasta delicate fatte da verdure, zuppe cremose, Kamut e riso bruno travestito per sembrare deliziosi, dessert che assomigliano a scatole di zucchero. Ma non stai consumando grano, zucchero, latte o caffeina. Hai fame. Poi si aggiusta. Si abitua alla sensazione vuota e noti che il tuo corpo cambia davanti ai tuoi occhi.

Non mentire: nei giorni due e tre si sente terribile. Personalmente, ho provato le emicranie di proporzioni monumentali e sono stati così stanchi ogni passo sentito Olympian. Ma c’è speranza. Potete trascinarti in piscina in un tempo soleggiato, ordinare un cocktail fatto di menta e altre cose verdi e fingere che ci sia tequila dentro. Puoi leggere un vero libro , oppure puoi addormentarmi.

Al giorno quattro, cominci a sentirti meraviglioso. Qualcosa succede ai tuoi occhi – diventano brillanti, così come la tua pelle. Il tuo livello energetico aumenta e ti sbocchi dal letto. La mia amica Eva passava una settimana a Merano e uscì, mi disse, “sentendomi come se c’era un piccolo motore nella piccola schiena che mi spingeva in avanti”.

E ‘costoso, ma se la salute è una priorità e non vuoi soffrire per perseguirlo, allora questo è il posto. Non sono sicuro che possa farti vivere per sempre – e chi vorrebbe? – ma ti farà sentire piuttosto incredibile per un po ‘.

 

Nessun commento :

Lascia un commento :

* La tua email non sarà pubblicata.

SPA INDUSTRY

. .

:: CONTATTAMI ::
. Dario Benedetto
Spa Industry 329.25.37.871
informazioni@spa-industry.it

. .

* La tua email non sarà pubblicata.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi